Dieta consigliata per ipertrofia prostatica

Dieta consigliata per ipertrofia prostatica

Seguire un’alimentazione corretta è fondamentale per alleviare i disturbi della prostatite, tra cui l’ipertrofia prostatica o la prostatite acuta o cronica.

Il medico di fiducia avrà sicuramente indicato quali sono gli alimenti consigliati e quelli sconsigliati per affrontare al meglio questa patologia ma nella maggior parte dei casi vengono semplicemente sconsigliati tutti quei cibi piccanti, gli insaccati e le bevande alcoliche.

I suggerimenti sono poi quelli di avere una vita sessuale attiva e assumere un antidolorifico in caso di dolori acuti.

Pur seguendo questi consigli in molti non hanno comunque raggiunti i benefici sperati e sono alla costante ricerca di un rimedio realmente efficace e funzionale. Altre persone invece sono ormai esauste di affidarsi sempre a risorse poco efficaci e hanno perso la speranza di poter risolvere i sintomi tipici della prostatite senza ricorrere all’uso di farmaci, medicine o lunghe terapie con conseguenti effetti collaterali.

In realtà esistono delle accortezze specifiche che se effettuate con costanza possono apportare benefici a tutto il corpo, compresa la prostata.

Quali sono le cattive abitudini da evitare per salvaguardare la salute della prostata?

Prima di scoprire qual è la dieta indicata per chi soffre di prostatite, è bene prendere in considerazione tutte quelle cattive abitudini che andrebbero evitate.

Tra queste si trovano: l’eccessivo consumo di caffè e di birra, la cattiva abitudine di fumare o assumere droghe di vario tipo, essere sottoposti a stress costantemente sia in ambito lavorativo che familiare, svolgere una vita sedentaria e la mancanza di attività fisica.

Anche l’ambiente circostante svolge un ruolo fondamentale per la salute della prostata, infatti l’inquinamento, l’inalazione di gas e sostanze tossiche sono tutti fattori a rischio.

Naturalmente seguire uno stile di vita assolutamente sano non è semplice per nessuno, per questo motivo si raccomanda innanzitutto di modificare tutte quelle piccole e cattive abitudini trasformandole in sane abitudini a cominciare dalla dieta. Tali accorgimenti apporteranno pian piano i risultati desiderati anche per la salute della prostata.

Dieta per ipertrofia prostatica

La dieta per l’ipertrofia prostatica non prevede particolari rinunce ma si tratta semplicemente di evitare determinati cibi o spezie che se consumati a lungo potrebbero peggiorare tale condizione.

Al giorno d’oggi infatti, la maggior parte degli alimenti che l’uomo introduce nella sua dieta sono cibi lavorati e raffinati, che a lungo andare apportano danni non solo alla prostata ma a tutto l’organismo, per questo motivo è bene prestare particolare attenzione a ciò che si mangia.

Quali sono quindi gli alimenti che apportano danni all’organismo e di conseguenza anche alla ghiandola prostatica?

Gli alimenti pericolosi sono i cibi grassi, i latticini, la carne rossa, gli insaccati e i cibi a base di farina bianca raffinata.

La dieta ideale invece per l’ipertrofia prostatica deve essere a base di:

Frutta fresca: ricca di fibre, sali minerali e fitonutrienti, essenziali per contrastare l’azione dei radicali liberi.

Verdure a foglia verde: aiutano a prevenire l’insorgere di infezioni alle vie urinarie.

Crucifere: una preziosa fonte di antiossidanti, essenziali anche per prevenire l’insorgere di tumori alla prostata.

Cereali Integrali: favoriscono il corretto funzionamento della ghiandola prostatica e a differenza di quelli raffinati sono ricchi di sali minerali, vitamine, fibre e selenio. Quelli più indicati sono il riso, l’avena, la quinoa e il grano saraceno, meglio se biologici.

Questa tipologia di dieta deve poi essere associata ad una regolare attività fisica al fine di potenziarne i benefici.

Prostatricum Integratore cos’è e Come Funziona?

Basta leggere le recensioni presenti sul web per riscontrare che Prostatricum è il prodotto numero uno per sbarazzarsi dei fastidi dell’ipertrofia prostatica.

Assumendo questo integratore vegetale infatti sarà possibile eliminare le cause della prostatite mediante un unico trattamento.

Prostatricum è acquistabile ad un prezzo davvero interessante, permettendo così a tantissimi clienti di alleviare i disturbi della prostatite grazie al mix di componenti completamente biologici ed ottenere l’efficacia desiderata per tutti gli uomini.

Gli effetti benefici sono stati inoltre dimostrati da diversi studi clinici condotti per 9 mesi su oltre 2500 uomini.

Questa formulazione naturale aiuta infatti a ripristinare la funzione erettile e la minzione senza alcun rischio di effetti negativi per la salute.

Effettuare l’ordine di Prostatricum è semplicissimo e già dai primi giorni del trattamento sarà possibile notare i primi benefici. Addio quindi a massaggi o visite invasive e imbarazzanti, o ancora a lunghe terapie di farmaci con effetti collaterali.

Prostatricum Integratore Naturale per la cura della Prostatite è una vera e propria innovazione: basterà assumere una compressa prima dei pasti principali ed ottenere numerose virtù per la salute della ghiandola prostatica.

Prostatricum Funziona? Opinioni e Recensioni

Prostatricum è un prodotto testato e sicuro e non presenta alcun tipo di controindicazione o effetti indesiderati.

Gli uomini che soffrono di prostatite hanno deciso di affidarsi all’efficacia di Prostatricum Integratore dimostrandosi più che soddisfatti. Ecco alcune opinioni e recensioni del web che dimostrano gli effetti benefici di Prostatricum:

Gennaro: “Io mi sto trovando bene, ho provato tanti tipi di medicine ma comunque mi porto un brutto mal di stomaco non riesco a digerire. Ora che prendo questo integratore naturale sta andando molto meglio perché sintomi stanno sparendo sono già passati 20 giorni e io sto guarendo.”

Mauro: “io soffro di prostatite da due anni, me n’ero accorto perché andavo in bagno spesso e mi bruciava. Sono andato dal medico e dopo un massaggio abbastanza imbarazzante ho scoperto di avere la prostata infiammata. Ora sto seguendo un’alimentazione sana e adesso prendo questo integratore da due settimane. I sintomi stanno scomparendo e quindi ve lo consiglio.”

Domenico: “Sto usando questo integratore da 10 giorni, perché il medico mi ha diagnosticato una leggera infiammazione alla prostata. Ho 50 anni e so che è una cosa di cui bisogna stare molto attenti. Quindi io voglio prevenire tutti i rischi. Lo consiglio perché ora va tutto molto meglio.”

Dove Acquistare Prostatricum Integratore in Capsule e Prezzo

Se avverti alcuni dei sintomi tipici della prostatite non aspettare: è il caso di agire ed intervenire sul problema prima che possa peggiorare.

Potrai finalmente ostacolare l’infiammazione acquistando una confezione di Prostatricum Integratore in capsule presso il sito ufficiale del produttore a soli 39 euro anziché 78 grazie allo sconto del 50%.

Potrai anche scegliere di pagare comodamente in contrassegno oppure con la carta di credito e Paypal. Basterà compilare il modulo d’acquisto presente sul sito.

Prostatricum dove si compra? Questo integratore alimentare 100% naturale non si trova nelle farmacie, erboristerie, Amazon o simili dove il rischio di truffe o imitazioni è elevato. La spedizione è gratuita e non vi sono tasse aggiuntive.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *