Flomax

Flomax funziona per la prostata?

Quando in medicina si utilizza il termine “prostatite“, ci si riferisce a un complesso eterogeneo di disturbi legati all’infiammazione della ghiandola prostatica e accompagnati, spesso, da infezioni di tipo batterico e abatterico, difficoltà minzionali e di erezione, da una sensazione di vescica non svuotata completamente, da rapporti sessuali insoddisfacenti e caratterizzati da dolore e bruciore.

Tutti questi fattori insieme possono condurre alla diagnosi di prostatite benché essa, com’è noto ormai, può essere associata a uno stile di vita poco sano, a una dieta poco equilibrata, a un eccessivo consumo e abuso di fumo e superalcolici, può avere carattere ereditario e persino divenire una conseguenza di altre malattie, quale il diabete e risultato di disturbi gastrointestinali a lungo sottovalutati.

La prostatite, come a breve vedremo, può essere batterica o abatterica, presentare stati infiammatori decisamente importanti, può essere cronica o acuta e finanche completamente asintomatica. Motivo per cui diagnosticarla non è sempre semplice: se, infatti, negli stati infiammatori più severi, essa insorge con dolori lombari e reumatici, febbre alta, difficoltà di minzione, con una fastidiosa sensazione di non aver svuotato adeguatamente la vescica, con una certa difficoltà di erezione e di eiaculazione, con la presenza di sangue nelle urine e nell’eiaculato, quando è totalmente asintomatica si giunge alla diagnosi di prostatite solo a seguito di un esame delle urine, dello sperma e del liquido prostatico.

In caso di infiammazioni più o meno severe, dunque, come si può curare la prostatite? Studi clinici in materia, infatti, sono concordi nell’abbinare antibiotici e miorilassanti a farmaci antinfiammatori non steroidei, di cui il Flomax è un fulgido esempio.

A base di Tamsulosina, il Flomax è caratterizzato da un principio attivo alfa-bloccante che ha il potere di rilassare i muscoli della prostata e del collo della vescica, facilitando il flusso e la fuoriuscita del getto di urina. Appartenente alla classe dei FANS, i farmaci antinfiammatori di tipo non steroideo, Flomax agisce efficacemente per combattere il dolore alla prostata, per alleviare i sintomi della febbre e dell’infiammazione in atto.

Come agisce Flomax sulla prostatite?

Largamente impiegato negli adulti per migliorare la minzione in caso di prostatiti più o meno severe e per ridurre i fastidi connessi all’iperplasia prostatica benigna, ovvero all’ingrossamento della prostata, l’assunzione di Flomax si rivela particolarmente indicata per il trattamento e la cura di stati flogistici, dolorosi e non dolorosi, a carico dell’apparato urogenitale e di quello osteoarticolare, per combattere laringiti, faringiti, tracheiti e bronchiti.

Disponibile in diverse formulazioni, Flomax 700 mg compresse, Flomax 350 mg compresse, Flomax 350 mg preparato granulato per sospensione orale, Flomax Bambini 400 mg supposte e Flomax Adulti 700 mg supposte, il farmaco deve essere assunto sotto stretto controllo medico, soprattutto se abbinato a più farmaci e se si è già in cura per patologie differenti.

Considerato uno dei farmaci FANS più completi e adatti per la cura della prostatite, Flomax agisce immediatamente a livello locale, alleviando il dolore e migliorando le prestazioni a livello urinario e sessuale, diminuendo il bruciore durante la minzione e il fastidio durante i rapporti sessuali. Associato a un antibiotico, inoltre, Flomax può tenere sotto controllo le infezioni batteriche più dolorose e fastidiose del tratto uro-genitale, fornendo risultati decisamente apprezzabili anche nel caso di stati flogistici particolarmente intensi e per ridurre l’insorgenza di recidive.

Come ogni farmaco che si rispecchi, ovviamente, anche Flomax può causare effetti indesiderati e non può essere assunto indiscriminatamente senza un adeguato consulto medico. Lo specialista, infatti, per giungere a una diagnosi di prostatite – non facilmente individuabile soprattutto nel caso in cui essa non si presenti con sintomi apprezzabili e non sia accompagnata da dolori vari e febbre – può prescrivere al paziente un check up completo corredato da analisi delle urine, da uno spermiogramma e un’indagine approfondita sulla consistenza del liquido prostatico.

A ciò, inoltre, potranno aggiungersi un esame delle urine con antibiogramma, utile per scoprire la resistenza o l’intolleranza a uno o a più tipi di antibiotico, una spermiocultura, un esame uretrale per individuare eventuali tracce di Clamydia e del Mycoplasma e un’ecografia prostatica transrettale. Solo a seguito di queste indagini scrupolose e particolarmente attente si potrà arrivare a una diagnosi quanto più esaustiva e precisa possibile di prostatite, con annesso trattamento medico specifico.

IL RIMEDIO N.° 1 IN ITALIA PER ELIMINARE I PROBLEMI ALLA PROSTATA

Prostatricum

  • Normalizza la minzione

  • Neutralizza sintomi e dolore

  • Ripristino erezione

  • Elimina la causa della prostatite

Assumere Flomax: tutto quello che c’è da sapere

Dopo aver individuato l’esatto tipo di prostatite – batterica o batterica, acuta oppure cronica, antinfiammatoria oppure completamente silente e asintomatica – lo specialista potrà finalmente prescrivere la cura più adeguata al caso concreto. La dose base di Flomax è di una compressa da 700 mg due volte al giorno oppure due compresse o due bustine di sospensione orale da 350 mg due volte al giorno. Dopo un primo periodo di cura, circa 7-10 giorni, se i disturbi legati alla prostatite non scompaiono oppure se il dolore continua a farsi sentire incessante e martellante, il ricorso al medico è assolutamente indispensabile.

Lo specialista, a questo punto, può decidere per un aumento della dose di Flomax giornaliera oppure affiancare al trattamento un antibiotico ad ampio spettro, dei miorilassanti, dei farmaci alfa-litici o riduttori degli inibitori delle 5 alfa reduttasi. Laddove lo stato di salute complessivo del paziente dovesse mostrare delle criticità, il medico può anche prescrivere degli antidepressivi, soprattutto se i disturbi legati alla minzione e ai rapporti sessuali particolarmente dolorosi dovessero riflettersi sulla psiche già compressa del soggetto affetto da prostatite.

Flomax contiene saccarosio, lattosio, sorbitolo e aspartame: la sua assunzione, pertanto, potrebbe essere sconsigliata laddove il medico abbia già riscontrato un’intolleranza a tali tipi di zuccheri. Quanto agli effetti indesiderati, invece, Flomax può portare con sé vomito, diarrea, cefalea, difficoltà di concentrazione, talvolta orticaria e prurito: nel caso in cui si manifestassero uno o più sintomi, sospendere immediatamente la cura e contattare il medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi il Migliore integratore per Prostatite + Consulenza telefonicaClicca qui