L'Epilobio funziona per i problemi alla prostata?

L’Epilobio funziona per i problemi alla prostata?

Quanto funziona l’Epilobio per la prostata?

Pianta erbacea perenne, molto spesso stolonifera – ovvero dotata di stoloni replicabili gli uni dagli altri – caratterizzata da foglie lanceolate e disposte a spirale e da fiori di un bel rosa vivo cangiante raccolte in infiorescenze a piramide, l’epilobio è molto conosciuto nell’ambito della fitoterapia grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche.

Considerata una delle erbe mediche più conosciute e potenti in natura, l’epilobio è largamente utilizzato per combattere i problemi alla prostata in modo completamente naturale. Grazie all’altissima concentrazione di flavonoidi, tannini, acidi triterpenici, mucillagini e zuccheri localizzati, per lo più, nella parte superiore fiorita, l’epilobio vanta un’eccellente azione antiflogistica e si rivela utili anche per favorire il benessere del cavo orale e della bocca in generale, per lenire la pelle arrossata e per combattere i problemi gastrointestinali più frequenti, quali il vomito, la stipsi e la diarrea.

Conosciuto anche con il nome di Garofanino di bosco, l’epilobio è da secoli utilizzato dalle popolazioni del Nord Europa e dai nativi americani per combattere in modo completamente “green” tutti quegli stati infiammatori dolorosi e per la sua riscontrata attività antibatterica su una varietà di batteri gram positivi e gram negativi. Associato, tradizionalmente, alla cura dell’ipertrofia prostatica benigna e delle infiammazioni a carico della prostata, l’epilobio manifesta il suo potere migliorando il flusso urinario, combattendo la minzione dolorosa e gli stati dolorosi successivi alla sensazione di non svuotamento completo della vescica.

Come agisce l’epilobio sulla prostata?

Largamente utilizzato nei soggetti adulti di sesso maschile per migliorare la minzione in caso di prostatiti più o meno severe e per tenere sotto controllo i fastidi connessi all’iperplasia prostatica benigna, ovvero all’ingrossamento della prostata, l’epilobio in modo completamente naturale e senza interazione con i medicinali, si rivela decisamente efficace per il trattamento e la cura dei più importanti stati flogistici, sia dolorosi sia non dolorosi, a livello dell’apparato urogenitale.

Tutte le specie di epilobio fino a ora conosciute e studiate hanno rivelato la presenza al loro interno di flavonoidi, soprattutto derivati di kampferolo, dotati di un grandissimo potere antinfiammatorio, di quercetina, di mircetina, di fitosteroli, soprattutto β-sitostirolo e persino derivati dell’acido gallico e dell’acido tannico. Benché si tratti di una pianta, ancorché dalle benefiche proprietà curative, l’epilobio è stato a lungo attenzionato proprio in virtù del suo riscontrato potere antinfiammatorio: l’EMA, ovvero l’European Medicines Agency e la HMPC, la Committee on Herbal Medicinal Products, l’agenzia specializzata nella valutazione e nella supervisione dei farmaci di esclusiva origine naturale, hanno deliberato la possibilità di utilizzare la pianta per combattere la prostatite e gli stati flogistici connessi all’ipertrofia prostatica di tipo benigno.

Se, infatti, grazie al “miricetolo-3-0-beta-D-glucuronide” l’epilobio ha mostrato la possibilità d’inibizione della liberazione incontrollata di prostaglandine, la presenza dei tannini aiuta a migliorare il flusso minzionale, a combattere gli ematomi prostatici, a regolare il transito intestinale e a liberare la vescica da eventuali occlusioni.

In natura esistono diverse specie di epilobio e, purtroppo, non tutte sono considerate valide per curare i problemi alla prostata. Quindi, il primo passo, è affidarsi a professionisti esperti che sappiano indicare il tipo più giusto di fiore da utilizzare per curare la prostatite e l’ipertrofia prostatica benigna. Come insegna la fitoterapia, dunque, l’epilobio da prendere in considerazione è quello dai fiori piccoli come l'”Epilobium roseum“, ovvero Epilobio roseo, l'”Epilobium parviflorum“, dai fiori piccoli e stretti, l’epilobio di montagna, l’epilobio di collina, l'”Epilobium lanceolatum” e l'”Epilobium anagallidifolium“. Tutte queste varietà di epilobio sono caratterizzate da fiori piccoli, molto più piccoli di quelli tradizionali e da un colore che va dal rosa chiaro a quello più carico.

L'”Epilobium angustifolium“, al contrario, rientra tra quelle piante che proprio non devono essere utilizzate per la cura dei problemi alla prostata e per l’infiammazione da prostatite: i suoi fiori sono allungati e vantano una forma piramidale, sono più grandi e vantano colori piuttosto accesi. Perché è sconsigliato? Perché la sua assunzione prolungata ha effetti eccitanti, favorendo l’infiammazione.

Per chi predilige prodotti naturali per i problemi alla prostata, molto validi sono anche gli integratori alimentari come il Prostatricum.

IL RIMEDIO N.° 1 IN ITALIA PER ELIMINARE I PROBLEMI ALLA PROSTATA

Prostatricum

  • Normalizza la minzione

  • Neutralizza sintomi e dolore

  • Ripristino erezione

  • Elimina la causa della prostatite

Quali sono i benefici per la prostata?

Impiegato in fitoterapia sin dal XVII secolo, l’epilobio contiene anche “vitamina C e provitamina A” che, in aggiunta al principio attivo del “miricetolo-3-0-beta-D-glucoronide“, inibisce la liberazione di prostaglandine, considerate le responsabili dell’infiammazione della prostata. L’assunzione controllata di epilobio, generalmente sotto forma di gocce da prendere disciolte in acqua, consente di impedire l’ingrossamento della prostata, potendo tenere sotto controllo anche tutte quelle disfunzioni, più o meno dolorose, connesse all’ipertrofia prostatica benigna. Del resto, ci siamo mai chiesti perché a un ingrossamento della prostata si accompagnino sintomi ulteriori quali difficoltà di minzione ed erezione, bruciore o dolore durante i rapporti sessuali, riscontro di sangue nelle urine e nell’eiaculato?

La funzione principale della prostata si riconnette alla secrezione del liquido prostatico, una delle componenti dello sperma, fungendo anche da nutriente per gli spermatozoi. Quando la prostata inizia a dare dei problemi – in alcuni casi addirittura in modo silente e asintomatico e, pertanto, riscontrabile solo attraverso una visita dall’uro-andrologo – due sono i principali disturbi:

– l’ipertrofia prostatica benigna, connessa a variazioni ormonali e che si riflette nella difficoltà a urinare con infiammazioni più o meno intense a carico del tratto urinario;
prostatite, una vera e propria infiammazione, più o meno dolorosa, accompagnata da brividi, febbre alta, dolori minzionali, problematiche erettive e di eiaculazione e che può essere di tipo acuto, cronico, batterico o abatterico e asintomatico.

L’epilobio, pertanto, assunto con tempestività e in modo regolare, ha il pregio di spegnere immediatamente l’infiammazione e di ripristinare il corretto flusso minzionale. Promuovendo, pertanto, l’attività diuretica, l’epilobio contribuisce a migliorare la funzionalità di reni e vescica, con effetti benefici anche sulla cistite. L’epilobio può essere assunto sotto forma di infuso oppure di tintura madre o compresse.

Bestseller No. 1
Erba Vita Integratore Alimentare di Epilobio - 60 Capsule
  • L’Epilobio è utile per favorire la fisiologica funzionalità della prostata
  • Estratto EVFE (Erba Vita Enzimatico) di Epilobio
  • Si consiglia di assumere da 2 a 4 capsule al giorno, al mattino e alla sera, con acqua
OffertaBestseller No. 2
Dr. Giorgini Integratore Alimentare, Epilobio Estratto Integrale promuove la funzionalità della prostata - Liquido Analcoolico 200 ml
  • Promuove la funzionalità della prostata
  • Può essere diluito in una bottiglietta di acqua da 1/2 litro
  • Sostiene il benessere generale
Bestseller No. 3
Dr. Giorgini Epilobio Estratto Integrale Secco - 90 g
  • L’epilobio svolge una benefica azione utile per promuovere la funzionalità della prostata
  • Estratto integrale secco. L’estrazione delle piante eseguita da noi in azienda viene effettuata sottovuoto e a bassa temperatura per preservarne integri tutti i principi attivi e nutritivi
  • Non contiene conservanti, coloranti, aromi ed edulcoranti di sintesi.
Bestseller No. 5
Epilobio (Epilobium parviflorum) erba Tintura Madre analcoolica NATURALMA | Estratto liquido gocce 100 ml | Integratore alimentare | Vegano
  • Epilobio (Epilobium parviflorum) erba Tintura Madre estratto concentrato 1:10. 100% naturale, analcoolica (senza alcool) e senza zuccheri. Adatta anche per donne in gravidanza o allattamento e per bambini. Notificata come integratore alimentare in Italia al Ministero della Salute. Made in Italy.
  • UN AIUTO NATURALE: integratore alimentare concentrato di Epilobio in gocce. 40 gocce (2 ml) contengono 200 mg di Epilobio. Macerato glicerico o estratto fluido puro di Epilobio (Epilobium parviflorum) erba in gocce.
  • NATURALMA – Naturali abitudini: Rispettiamo e amiamo la Natura, per questo tutti i nostri integratori sono Vegan e privi di qualsiasi ingrediente artificiale. Crediamo nell’importanza di garantirvi qualità e sicurezza, per cui selezioniamo le Materie Prime con cura, produciamo i prodotti in Italia, e provvediamo a registrarli presso il Ministero della Salute.
Bestseller No. 6
Epilobio Parviflora tisana 500 g (Epilobium angustifolium) Antinfiammatorio prostata naturale - Epilobium parviflorum | Ottimo per tosse e mal di gola - Erbologica Amazonas Andes
  • NATURALE: si distinguono tre tipologie di raccolte di epilobio, vale a dire: foglie e fiori in gemme, fiori fruttificati o foglie verdi. In base al raccolto si possono avere diversi impieghi.
  • MODALITÀ D’USO: versare un cucchiaino di epilobio parviflora tisana in 200 ml di acqua bollente, far riposare 10 minuti, bere una tazza al mattino a digiuno ed una alla sera.
  • EPILOBIO PROSTATA: l’epilobio è un ottimo prodotto naturale che regolarizza la naturale funzionalità della prostata e delle vie urinarie.
Bestseller No. 7
Epilobio Parviflora tisana 1 kg (Epilobium angustifolium) Antinfiammatorio prostata naturale - Epilobium parviflorum | Ottimo per tosse e mal di gola - Erbologica Amazonas Andes
  • NATURALE: si distinguono tre tipologie di raccolte di epilobio, vale a dire: foglie e fiori in gemme, fiori fruttificati o foglie verdi. In base al raccolto si possono avere diversi impieghi.
  • MODALITÀ D’USO: versare un cucchiaino di epilobio parviflora tisana in 200 ml di acqua bollente, far riposare 10 minuti, bere una tazza al mattino a digiuno ed una alla sera.
  • EPILOBIO PROSTATA: l’epilobio è un ottimo prodotto naturale che regolarizza la naturale funzionalità della prostata e delle vie urinarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi il Migliore integratore per Prostatite + Consulenza telefonicaClicca qui