Prostatite batterica acuta

Prostatite batterica acuta: Cause, Sintomi, Cure

La prostata è un organo di natura maschile che attiene la fase riproduttiva e di espulsione dei bisogni come urina e feci.

In alcuni uomini è possibile che ad un certo punto la prostata manifesti dei disturbi che possono essere legati a diversi fattori come l’età ad esempio, ma in altri casi la prostata può essere compromessa da infezioni dell’apparato genitale e favorire la manifestazione di prostatite di carattere batterico di natura acuta.

A seguire nel dettaglio alcuni paragrafi in cui si tratta cos’è la prostatite, le cause, i sintomi e le cure farmacologiche in caso si sia affetti da prostatite batterica con alcuni consigli utili sull’alimentazione e lo stile di vita da tenere per evitare che da acuta si trasformi in cronica.

Prostatite batterica acuta: cos’è

La prostatite batterica è una patologia che interessa l’area della prostata da cui prende il nome, si tratta di un’infiammazione dovuto alla presenza di batteri nella prostata a cui possono essere legati disturbi di carattere urinario, fastidio e dolore nella minzione ossia nel momento dell’evacuazione dei liquidi.

Si tratta di un infezione che riguarda il tratto urinario ovvero genitale dell’uomo.

In alcuni casi può comportare febbre e far scaturire infezioni con dolori al basso ventre incidendo sul pene e sulla funzionalità dello stesso durante i rapporti con l’altro sesso con seri problemi di eiaculazione.

La prostatite batterica può avere natura acuta o cronica, la seconda è la conseguenza della prima e si manifesta nel caso i cui non vi è stata un repentina cura della prostatite batterica acuta.

La prostatite batterica avuta non ha limiti di età tanto è vero che l’incidenza è giovanile.

Seppur quando si parla di prostata la sua funzionalità è in genere vincolata all’età, le infezioni hanno una diagnostica diversa e un’incidenza molto più diffusa tra i giovani rispetto agli anziani.

Prostatite batterica: cause

La prostatite batterica acuta è una patologia che interessa la prostata nel breve termine, si tratta di un’infezione dovuta a cause esterne evitabili con la dovuta accortezza, si parla di breve termine perché è una forma che così come viene è facile da curare se presa a tempo e trattata con la posologia giusta.

Tra le cause di prostatite batterica acuta rientra una cattiva igienizzazione delle parti intime, una non corretta igiene può essere causa di formazione dei batteri, usare un asciugamano non pulito, un detergente aggressivo o lavarsi poco e non in modo regolare dopo la normale funzione di espulsione dei propri bisogni o un rapporto di tipo sessuale.

Altresì a favorire l’infezione da prostatite batterica acuta sono i rapporti sessuali sia con partner occasionali sia con un partner già affetto da tali infezioni, si tratta infatti, di un infezione trasmissibile per via sessuale.

Infine, da tenere in considerazione tra le cause esterne di prostatite batterica acuta è l’abbigliamento intimo, non sono certo consigliabili tessuti scomodi o tendenti alle colorazioni scure che possono determinare irritazioni delle aree intime.

Cause interne di prostatite batterica acuta sono i batteri intestinali capaci di poter incidere sulla prostata e infettarla.

A favorire l’infezione sono peraltro le lesione della zona legata all’area del pene e tutte le patologie correlate come la fimosi.

Prostatite batterica: sintomi

Chi soffre di prostatite batterica acuta avverte senz’altro dolore che si manifesta nell’espletamento di alcuni funzioni vitali come la minzione ovvero il momento in cui si urina, in questo caso è possibile che si manifestino problemi nell’espletamento della funzione, desiderio e bisogno di urinare spesso, sensazione di incontinenza.

Altra disfunzione legata alla prostatite batterica di tipo acuto è un impotenza momentanea o in forma lieve una manifestazione acuta di dolore nella fase dell’erezione.

Si accompagnano a tali disfunzioni, dolori come bruciori intimi, senso di gonfiore, dolori al basso ventre nonché dolori lombari.

Un alcuni casi, la prostatite batterica acuta si accompagna a stati febbrili come febbre alta dovuta alla presenza di un infezione in corso.

Chi soffre di prostatite batterica avuta può avvertire geloni, sensazione avuta di freddo, brividi al punto da richiedere di essere allettato.

In genere si tratta di sintomi di intensità breve che curati con apposita terapia vanno via in breve tempo e non lasciano conseguenze sul soggetto.

Prostatite batterica acuta: cure

Chi soffre di prostatite batterica acuta è posto nella maggioranza dei casi sotto cura antibiotica e antinfiammatoria, lo scopo è annientare la carica batterica presente per cui sono utilizzati antibiotici o antinfiammatori generici o specifici in base all’individuazione dell‘infezione presente.

Gli antibiotici uccidono i batteri, mentre gli antinfiammatori servono a donare benessere e calmare l’area infiammata al fine di contrastare il dolore.

In particolare, gli alfa-bloccanti distendono la muscolatura che unisce la prostata alla vescica in modo da ammortizzare il dolore durante l’espletamento delle funzioni urinarie e dei rapporti sessuali.

La terapia batteria ed antinfiammatoria va seguita secondo prescrizione medica in tutta la linea senza abbandonare la fase di cura prima perché si potrebbe rischiare di non eliminare tutti i batteri presenti.

Quindi anche se sembra di stare meglio dopo due giorni, la cura va continuata fino a fine prescrizione.

Alla cura farmacologica si accompagnano tutta una serie di precauzioni che il medico sottoscrive a chi è affetto dalla prostatite acuta batterica.

In primo luogo, si consiglia di bere molto al fine di favorire l’espulsione dei batteri in modo naturale e contrastare l’infiammazione, per bere si intende acqua o tisane antinfiammatorie allo zenzero.

Quanto all’alimentazione è da evitare l’assunzione di cibi piccanti o particolarmente speziati o comunque con un alto tasso di sale.

Altresì si consiglia di mantenere una corretta igiene e di evitare rapporti sessuali, dato che si tratta di una malattia trasmissibile per via sessuale si può rischiare di far ammalare il partnerragion per cui è meglio evitare.

INTEGRATORE NATURALE PROSTATRICUM 

 

Oppure leggi la recensione dettagliata cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Integratore Alimentare per ProstatiteSCOPRI DI PIU' (Sconti fino al 70%)